feed

Il Filo

Guida ai lavori Femminili: Tutto quello che si può realizzare con un Filo.

Ricamo: Esecuzione dei Punto Raso

ESECUZIONE DEL PUNTO RASO
Il punto raso si usa per la copertura di petali, fiori, foglie.
È completabile con il punto erba, il punto annodato, il punto lanciato.
Introducete il tessuto nel telaio. Tutti i punti di copertura, infatti, tendono ad arricciare il tessuto, per cui è preferibile eseguirli sul disegno ben fissato e non deformabile. Uscite con l’ago sul dritto del lavoro, sulla linea superiore del disegno. Seguendo una direziono concentrica, formate dei punti lunghi che dal margine si lanciano verso l’interno, della lunghezza di circa un centimetro.
Questa prima linea di punti non deve essere troppo fitta; completate poi la prima linea con una seconda che, partendo dal margine esterno come la precedente delimita più nettamente il disegno con punti un poco più corti, sempre lanciati verso l’interno; in questa fase della lavorazione occorrerà passare con l’ago tra un filo e l’altro. Successivamente, scegliendo i colori a piacere, continuate a riempire il disegno con punti lunghi che si inseriscono via via tra un filo e l’altro .della linea precedente, quasi si trattasse di dare dei piccoli colpi di pennello.
Solitamente le tonalità più chiare si trovano all’esterno e quelle più scure all’interno.
Non mancano però, specialmente in lavori di tipo moderno, gli effetti contrari che, in genere, sono sempre soddisfacenti. Nel campioncino di ricamo a punto raso vi diamo entrambe le esecuzioni.
I lavori eseguiti a punto raso devono essere stirati dal rovescio, sfumando con un panno umido, morbido.

dippiù?