Taglio e Cucito: La giacca in Jersey

Taglioecucito-gaiacca-jersery

Per le prime giornate autunnali vi proponiamo una giacca molto semplice da realizzare in jersey, sfoderata, via di mezzo tra giacca e golf.

L’uso del jersey rende più facili i rientramenti necessari durante la lavorazione della manica.

Modello

Potete ottenere il modello della giacca usando il cartamomdello dell’abito e dello scamiciato. Se realizzate la giacca in jersey, usate il cartamodello di una taglia inferiore alla vostra. Appoggiate il davanti e il dietro del cartamodello dell’abito su un foglio di carta e procedete ad eseguirvi le modifiche necessarie. Il nostro modello corrisponde alla taglia 42.

TaglioECucito-Giacca_jersey

Nelle figg. 1A e 1B, le linee tratteggiate indicano il cartamodello dell’abito e le linee continue il modello della giacca. Sul dietro e sul davanti misurate cm 32 dalla vita in giù e segnate la linea del fondo giacca: questa misura può essere modificata a vostro gusto.

Eliminate entrambe le pinces della vita, sul fianco allargate le linee vita di cm 1 terminando al giro manica e a cm 15 sottovita; restringete la larghezza del fondo togliendo cm 2 sul fianco e continuate a segnare la linea del fianco fino a questo punto.

Trattandosi di una giacca è necessario approfondire il giro manica togliendo cm 1,5 sulla linea dell’ascella: segnate la nuova curva, modificando la precedente come vedete nelle due figure. Sul davanti, accorciate la pince del petto di cm 2,5. Dalla linea di centro davanti misurate cm 2 in fuori e cm 2 in dentro per tutta la lunghezza della giacca fino all’altezza della punta pince del petto: da qui segnate la scollatura a punta proseguendo con il bordo della stessa larghezza fino alla spalla.

Nel dietro: segnate il bordo che continua intorno al giro collo del dietro alto cm 4. Riottenete questi bordi inserendo al di sotto un pezzo di carta e segnandoli con la rotella. Preparate i quadrati che formano le tasche: la più grande misura cm 13,5 di lato e la più piccola cm 9.

TaglioECucito-Giacca_jersey

La posizione di appoggio è segnata sul modello. Ora che avete stabilito le differenze tra il cartamodello dell’abito e la giacca, terminate di segnare le rimanenti linee con la rotella e spuntate il modello del dietro e del davanti.

Per la manica preparate mezzo foglio di carta quadrettata con cm 5 di lato e disegnatela (vedere la fig. 1 C). Ricordate che il nostro modello corrisponde alla taglia 42 e quindi, se la vostra taglia è diversa, procedete ad ingrandirla o a restringerla.

Occorrente

m 1,40 di tessuto di jersey alto cm 140; 6 bottoni.

Appoggio sul tessuto

TaglioECucito-Giacca_jersey

Piegate il tessuto esattamente a metà con il diritto filo all’interno (fig. 2).

Appoggiate il dietro pari al margine doppio intero del tessuto, il davanti e il bordo lungo la cimosa con cm 1 di margine su dritto filo. Al di sopra dei due modelli troverà posto la manica. Dai ritagli otterrete le tasche e il bordo del dietro.

Tagliate con cm 2 di margine lungo le spalle e i fianchi, cm 1 lungo il giro manica e il collo, cm 6 per l’orlo della giacca e cm 4 per quello della manica.

Tagliate con cm 1 di margine lungo i bordi che formano cannoncino.

Segnate con le marche i contorni del davanti e del dietro, la linea di centro davanti e di appoggio del bordo, sia sul davanti che sul dietro.

Confezione

Preparate il dietro cucendo, o rientrando se il tessuto è di lana, la piccola pince alla spalla. Preparate i I davanti: cucite la pince del petto; imbastite uniti il davanti e il dietro, cucendo lungo le spalle ed i fianchi. Preparate la manica cucendo o rientrando la pince del gomito e attaccando la alla giacca Rifinite l’orlo del fondo manica con sorfilo e fissatelo con sottopunto lento.

Preparate il bordo dell’abbottonatura unendo le due strisce del davanti al bordo del dietro, lungo le spalle; cucite a macchina, stirate i margini aperti ed appoggiate il bordo così completato col diritto contro il rovescio della giacca (fig. 3).

Cucite a macchina, intaccate i margini nelle curve e rivoltate il bordo sul diritto, imbastendo vicino al margine per portare tutta la cucitura inter- na bene in costa. Ripiegate cm 1 lungo l’altro margine ed imbastite, impunturate entrambi i lati del bordo a cm 1 scarso dai margini, con effetto di cannoncino.

Segnate i sei occhielli verticali, suddividendo lo spazio, tra il fondo ed il petto, in sette parti uguali. Nel tessuto di maglia, vi consigliamo di eseguire gli occhielli a macchina per dare maggiore resistenza al lavoro e affinché non sfilino.

Eseguite il sorfilo dell’orlo, rivoltatelo e fissatelo con sottopunto.

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *